Venerdì, 30 ottobre 2020 



11/04/2011 
KAIROS: il nuovo album dei SEPULTURA distribuito entro fine anno

ingrandisci

Verrà distribuito sul mercato entro la fine dell'anno in corso "Kairos", il dodicesimo album in studio degli alfieri del metal brasiliano Sepultura: il disco è stato registrato in uno studio di San Paolo sotto la supervisione di Roy Z, in passato già in forze (come chitarrista) negli Iron Maiden nonché collaboratore di Rob Halford dei Judas Priest. "Vivere il presente: questa è la chiave del disco", ha dichiarato il chitarrista e compositore principale della band Andreas Kisser: "La nostalgia appartiene al passato, e noi non abbiamo intenzione di stare qui a rievocare i bei vecchi tempi mentre il tempo scorre. Abbiamo fatto della musica, e l'abbiamo fatta adesso. Credo che le canzoni di 'Kairos' siano un nuovo aspetto, il più attuale, dei Sepultura. Il risultato del disco ci ha soddisfatto pienamente, e credo che saranno in molti - tra i nostri fan - a sorprendersi positivamente". Ad oggi, della formazione originale nella line up del gruppo rimane solo il bassista Paulo Jr: Kisser, infatti, pur avendo preso parte alla stesura e registrazione di album storici come "Roots" del 1996, entrò a far parte dell'ensemble sono nel dieci anni prima, nell'86. L'attuale cantante, Derrick Green, si unì ai Sepultura nel 1997, dopo l'abbandono del fondatore Max Cavalera, mentre il batterista, Jean Dolabella, solo nel 2006.
(rockol.it)





         © artisonore.com Designed by WA